Tu sei qui

Indirizzo 2

L’indirizzo si articola nelle aree opzionali di approfondimento:

  • Informatica
  • Telecomunicazioni
Quadro Orario
Attività e insegnamenti obbligatori Prima Seconda Terza Quarta Quinta
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia, Cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Complementi di matematica - - 1 1 -
Diritto ed economia 2 2 - - -
Scienze integrate: Scienze della Terra e Biologia 2 2 - - -
Fisica 3 3 - - -
Chimica 3 3 - - -
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3 - - -
Tecnologie informatiche 3 - - - -
Scienze e tecnologie applicate - 3 - - -
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
Discipline di indirizzo (a seconda dell’articolazione) - - 16 16 17
Totale ore 32 32 32 32 32

 

Quadro Orario Materie Indirizzo
Articolazione: INFORMATICA Terza Quarta Quinta
Sistemi reti 4 4 4
Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni 3 3 4
Gestione progetto, organizzazione d’impresa - - 3
Informatica 6 6 6
Telecomunicazioni 3 3 -
Totale ore 16 16 17

 

Quadro Orario Materie Indirizzo

Articolazione: TELECOMUNICAZIONI Ore in III Ore in IV Ore in V
Sistemi reti 4 4 4
Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni 3 3 4
Gestione progetto, organizzazione d’impresa - - 3
Informatica 3 3 -
Telecomunicazioni 6 6 6
Totale ore 16 16 17

In base al profilo comune il Diplomato in Informatica e telecomunicazioni:

  • ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie web, delle reti e degli apparati di comunicazione;
  • ha competenze e conoscenze che, a seconda delle declinazioni che le singole scuole vorranno approfondire, si rivolgono all’analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione dei segnali;
  • ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che, sempre a seconda della declinazione che le singole scuole vorranno approfondire, possono rivolgersi al software: gestionale - orientato ai servizi - per i sistemi dedicati “incorporati”;
  • esprime le proprie competenze nella gestione di progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni (“privacy”);
  • è in grado di esprimere le proprie competenze, nell’ambito delle normative vigenti, ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale e di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell’organizzazione produttiva delle imprese;
  • esprime le proprie competenze nella pianificazione delle attività di produzione dei sistemi, dove applica capacità di comunicare e interagire efficacemente, sia nella forma scritta che orale;
  • nell’analisi e realizzazione delle soluzioni ha un approccio razionale, concettuale e analitico, orientato al raggiungimento dell’obiettivo, che esercita in contesti di lavoro caratterizzati prevalentemente da una gestione in team;
  • possiede un’elevata conoscenza dell’inglese tecnico specifico del settore per interloquire in un ambito professionale caratterizzato da forte internazionalizzazione; utilizza e redige manuali d’uso.

SBOCCHI LAVORATIVI

  • in aziende specializzate nella vendita, installazione e manutenzione di apparecchiature informatiche HW (PC e Server) e SW (di sistema e applicativi);
  • in aziende specializzate nella produzione e sviluppo di nuovi software applicativi sia per PC che per rete (software house);
  • in aziende specializzate nella produzione, installazione e gestione di siti web e spazi web su server pubblici e privati (Internet e Intranet);
  • in aziende pubbliche (ospedali, scuole, comuni, etc.) e private come gestori del sistema informativo aziendale informatizzato;
  • in aziende specializzate in reti di telecomunicazione e cablatura di reti di dati in edifici residenziali;
  • presso gestori di telefonia e telecomunicazioni;
  • in attività professionali autonome (anche di consulenza e formazione);
  • studi di progettazione come programmatori;
  • in industrie elettroniche e dei servizi avanzati alle imprese.

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.71 del 03/06/2020 agg.03/07/2020